5 consigli per creare una casa wellness

4 aprile 2017
Insert alt text here

Durante le nostre giornate siamo sempre più sottoposti a molto stress e trovare del tempo da dedicare a noi stessi e al proprio relax personale non è cosa facile. Quindi perchè non ottimizzare il proprio ambiente domestico e ricreare un spazio dedito al relax nella propria casa?I consigli che possiamo sfruttare per far sì che l'habitat casalingo si trasformi in un'oasi di pace e di benessere sono principalmente cinque:

L'idea da cui possiamo partire è quella di proporre un ambiente il più possibile semplice e lineare in modo che non ci siano distrazioni, ma al contrario favorisca un senso di calma e pace interiore.

Prediligiamo colori rilassanti e non invadenti. Il verde o l'azzurro sono i più usati, infatti richiamando istintivamente ambienti e immagini naturali ci discostano dalla vita quotidiana in cui siamo immersi. Anche i toni del giallo e del beige sono ottimali per regalarci stabilità evitare invece colori brillanti come il rosso che richiama forti emozioni e non stimola la tranquillità e la pace interiore.

Optiamo per l'uso di mobili come tavolini, letti e divani prevalentemente bassi, essenziali e caratterizzati da linee semplici. Evitiamo invece armadi ingombranti e librerie fino al soffitto.

Utilizziamo se ci è possibile, materiali naturali come il legno e vimini, che richiamano tinte neutre che non stonino con il resto dei colori della casa. Inoltre possiamo abbellire il tutto a nostro piacere con piante e fiori che richiamino in questo modo la natura.

La giusta illuminazione può favorire la serenità e la pace di cui abbiamo bisogno. L'uso di luci troppo forti come quelle prodotte da lampade alogene non ci permetterebbero di liberarci dallo stress della giornata cittadina, privilegiamo invece l'uso di luci tenui, calde e tendenti al giallo.
Per completare il tutto possiamo sbizzarrirci con l'aggiunta di qualche candela profumata e oli essenziali, doneranno alla nostra casa un perfetto equilibrio di serenità e benessere.